OLI – Basilicata

con Nessun commento

OLIO

Prodotto la cui origine pare risalire a i tempi della Magna Grecia. Le zone di maggior produzione sono il Vulture, Collina Materana e Val d’Agri. L’Olio Extravergine di Oliva “Vulture” DOP è ottenuto prevalentemente dalla frangitura della cultivar “Ogliarola del Vulture” (70%) a cui si possono affiancare altre varietà, tra le quali la “Coratina”, “Cima di Melfi”, “Palmarola”, ecc.
L’olio extravergine del Vulture possiede singolari qualità organolettiche che lo differenziano dagli altri oli, risultato anche di un connubio ambientale ed agronomico che lo vede “sposato” con la vite Aglianico. Entrambi traggono dai terreni di origine vulcanica e dal microclima omogeneo le caratteristiche che li rendono unici.
Nel materano, e particolarmente nella valle del fiume Basento e nel territorio di Ferrandina, cresce un particolare tipo di olivo della varietà “Majatica” che produce olive nere.
L’Oliva Majatica di Ferrandina è particolarmente indicata per uso gastronomico, ma viene anche usata per produrre olio, in quanto ha una buona resa, tra il 25-30%; l’olio ha un colore giallo oro con riflessi verdi ed un sapore particolarmente delicato e debolmente fruttato.

  • Attività Segnalate
Torna alla mappa
© 2021 – Angelo Giammarresi