EX-CHIESA DI S. MARIA DI CASTELLO

con Nessun commento
Un tempo cappella del castello della famiglia Strada, nobili originari di Pavia, la Chiesetta di S. MARIA DI CASTELLO risale ai primi decenni del 1400 e contiene gli affreschi più antichi di tutta la Lomellina. La datazione degli affreschi e della chiesa è stata possibile grazie ad uno studio dei documenti dell’Archivio di Stato di Pavia dove è custodito il testamento redatto nel 1451 del proprietario del castello e della chiesa, Giovanni Bernabò Strada. Nel testamento il nobile dispone la sua sepoltura in S. MARIA DI CASTELLO qualora morisse a Valle, in quanto l’aveva fatta abbellire oppure in San Michele di Pavia se fosse avvenuta nel capoluogo. All’interno vi sono degli strappi d’affresco collocati nella posizione originale, raffiguranti a partire da sinistra: S. Lucia e S.Antonio abate, un Santo non identificato, Cristo in pietà, San Giorgio e il drago. Sul lato destro troviamo una Crocifissione recante la scritta “…fecit fieri d[omi]n[u]s Io[han]nes B[er]nabos de Strata die 6…” e confermante la tesi che gli affreschi fossero stati realizzati per volere di Bernabò Strada prima del 1451. Oggi sconsacrata, la chiesa può essere visitata contattando Marco Feccia, il responsabile della Biblioteca comunale.
  • Nome EX-CHIESA DI S. MARIA DI CASTELLO
  • Attrazione Affreschi del XV secolo
  • Indirizzo Via Castello – 27020 Valle Lomellina (PV)
  • Contatti Per visite guidate Sig. Marco Feccia (c/o Biblioteca)
  • Cell. +39 3398220886
  • E-mail bibliotecavalle@libero.it
  • Facebook n/a

Torna alla Mappa
© 2017 – Angelo Giammarresi

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on TumblrShare on LinkedIn